1 GIORNATA NAZIONALE DELLA PREVENZIONE SISMICA

30 settembre 2018
GIORNATA NAZIONALE DELLA PREVENZIONE SISMICA

GIORNATA NAZIONALE DELLA PREVENZIONE SISMICA

La Fondazione Architetti e Ingegneri Liberi Professionisti iscritti INARCASSA, CNI Consiglio Nazionale Ingegneri e CNAPPC Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori promuovono per il 30 settembre 2018 la “1A Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica” ed individuano il mese di novembre 2018 quale mese della prevenzione sismica con l’iniziativa “Diamoci una scossa”.

Tale iniziativa ha il doppio fine di divulgazione tecnica, ma anche, e principalmente, di diffusione della cultura della prevenzione e della sicurezza.

Un importante programma di attività di PREVENZIONE al servizio della collettività affinché il Cittadino assuma la conoscenza e la consapevolezza del grado di rischio sismico della propria abitazione e le opportunità offerte dai benefici fiscali del cosiddetto “sisma bonus”, due aspetti di un’informazione corretta che debba servire a stimolare le coscienze per progettare ed attuare i necessari piani di messa in sicurezza del patrimonio immobiliare privato.

Tale iniziativa è supportata dall’Ordine degli Ingegneri della Regione Autonoma Valle d’Aosta unitamente all’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Regione Autonoma Valle d'Aosta e consisterà in concreto nell’istituzione di un punto informativo divulgativo (“Piazze della Prevenzione Sismica”) in occasione della giornata celebrativa sul territorio di competenza, prevista per domenica 30 settembre p.v.
L’attività proseguirà anche nel mese di Novembre 2018 con visite tecniche informative su richiesta del Cittadino, come meglio espresso nella brochure dell’iniziativa allegata.
Si richiede, pertanto, di segnalare la propria disponibilità a tale iniziativa.
Gli aderenti dovranno possedere i seguenti pre-requisiti:
- iscrizione all'Albo Professionale degli Ingegneri iscritti nella Sez. A e B per i settori: "Civile e Ambientale" e "Industriale";
- essere in regola con il pagamento della Quota Anno 2018;
- essere in regola con i crediti formativi professionali;
- esperienza nel settore della progettazione di opere strutturali;
- essere in possesso di una polizza assicurativa profesionale di Responsabilità Civile;
i quali verranno, inoltre, opportunamente formati mediante un percorso FAD (Formazione A Distanza) propedeutico all’iniziativa.
Il referente dell’Ordine per tale iniziativa è l’ing. Luca Ceriolo (info@studioceriolo.it) il quale rimane disponibile per eventuali ulteriori informazioni.
Per comunicare la propria disponibilità a partecipare all’iniziativa scrivere a: segreteria@ordineingegneriaosta.it